E' vero che prima di sterilizzare il mio cane/gatto è meglio fargli fare almeno una cucciolata?

E' una vecchia diceria assolutamente falsa. Anzi, sterilizzando il cane/gatto prima del primo calore (quindi intorno ai 6 mesi di età) si prevengono, oltre alle patologie dell'utero, anche i tumori mammari. Tuttavia esistono delle eccezioni in cui è meglio rimandare l'intervento: ogni paziente è un caso a sè.

 

Come posso evitare che il mio cane/gatto si lecchi la ferita operatoria?

Oltre all'obsoleto e fastidioso collare elisabettiano (imbuto di plastica intorno al collo), oggi è possibile noleggiare o acquistare presso la nostra struttura un body protettivo in microfibra che è meglio tollerato dall'animale e gli permette di svolgere normalmente le funzioni organiche (mangiare e sporcare).

 

Dopo la chirurgia è necessario un ricovero in clinica?

La maggior parte degli interventi chirurgici di routine non necessita di una degenza prolungata. L'animale viene ricoverato al mattino e dimesso nel pomeriggio, già sveglio e in grado di camminare. L'alimentazione viene solitamente ripresa già la sera stessa. Il ritorno a casa nel più breve tempo possibile permette un più rapido recupero e ritorno alla normalità.